Quando si confondono vittima e carnefice. I titoli sbagliati del dramma di Lecco

Fondazione Pangea Onlus con la rete antiviolenza Reama prende posizione sulla narrazione scoretta e tossica da parte di molti giornali nel raccontare il terribile figlicidio avvenuto ieri vicino Lecco e in questo articolo di Manuela Campitelli analizza e affronta il tema del linguaggio e come, con poche parole, possono essere travisati i fatti