Dire.it, Pangea: “Violenza donne, grande lavoro grazie alla rete Reama”

Da Dire.it

Le modalità on line pensate fin dall’inizio del lockdown sono state all’avanguardia: per le donne è stato più facile scrivere che parlare.

“Durante l’emergenza Covid-19 è stato importantissimo rimanere a casa. Ma per alcune donne restare a casa ha rappresentato una trappola ben peggiore a causa della convivenza con l’uomo maltrattante. La violenza domestica, infatti, esiste da sempre ma può diventare devastante in condizioni di convivenza forzata e obbligatoria”. E’ quanto si legge nella nota di Fondazione Pangea Onlus che ha accolto e ascoltato tante voci di denuncia, ha collaborato con associazioni e supportato donne e bambini.”

Continua a leggere: https://www.dire.it/28-05-2020/466262-pangea-violenza-donne-grande-lavoro-grazie-alla-rete-reama/