La violenza sulle donne vista ai raggi X

Da HuffPost

“La sera che sono finita in ospedale ne ho contate 43. 43 mattonelle. Quando non restavo zitta e rispondevo alle sue offese faceva così, mi prendeva per i capelli e mi sbatteva contro il muro della cucina. Allora io le contavo le mattonelle, per non concentrarmi sul dolore, altrimenti sarei morta. E più non urlavo e più me ne dava”. Non è l’incipit di un romanzo, ma la storia vera di una delle protagoniste de L’invisibilità non è un superpotere, la mostra allestita nell’atrio dell’Ospedale San Carlo di Milano dal 21 novembre all′8 dicembre 2019 che, attraverso fotografie e radiografie anonime, racconta il dramma delle donne arrivate nei Pronto Soccorso dichiarando di aver subito violenze.

Continua a Leggere https://www.huffingtonpost.it/entry/la-violenza-sulle-donne-vista-a-raggi-x_it_5dd6f775e4b02648edb24b8e?ncid=other_homepage_tiwdkz83gze&utm_campaign=mw_entry_recirc